Analisi meteorologica

Dopo una fase severa di maltempo su gran parte del Lazio, cerchiamo di capire come evolverà il quadro barico nelle prossime ore. Attualmente il Mar Tirreno è ancora serbatoio di energia necessaria allo sviluppo di nuvolosità convettiva anche se in forma non organizzata. Questo vuol dire che le potenzialità di eventuali fenomeni estremi per le prossime ore su larga scala diminuisce.Tuttavia la presenza di nuvolosità spiraliforme sul Tirreno centrale, evidenzia ancora la buona vorticità presente nella libera atmosfera.Vorticità che potrebbe contribuire alla genesi di cluster temporaleschi molto dinamici su scala ridotta.Questo per dirvi che lo stato di allerta per il nostro territorio rimane ancora almeno per le prossime 8-10 ore e non escludiamo assolutamente fenomenologia convettiva con rovesci moderati.