Analisi Meteorologica.

La giornata di Mercoledì sarà  caratterizzata da un peggioramento diffuso delle condizioni meteorologiche ad opera di una  perturbazione nord-atlantica  che apporterà  precipitazioni che assumeranno  localmente, carattere di rovescio o temporale. Piccola parentesi merita il discorso neve. Tutto dipenderà dalla persistenza nei bassi strati del cuscino di aria fredda che in particolar modo nei settori interni potrebbe favorire nevicate da scorrimento a quote di media collina durante la prima parte della giornata di Mercoledì. Ovviamente è soltanto un probabile scenario e sarebbe infondato nel caso in cui le precipitazioni ritardassero il loro ingresso sulle regioni centrali peninsulari. Questo perchè il richiamo di venti più miti sud-occidentali, favorirà un aumento repentino della quota neve proprio a partire dalle ore centrali. Inoltre la parte più attiva del nucleo perturbato porterà tra la tarda serata di Mercoledì e le prime ore di Giovedì allo sviluppo di temporali ,più probabili,  sulle coste del Lazio centro-settentrionali.