Analisi Meteorologica

Il quadro barico nazionale nelle prossime ore è destinato a cambiare con un peggioramento delle condizioni meteorologiche che interesserà in maniera più attiva le regioni peninsulari del versante tirrenico. Con l’approssimarsi del sistema perturbato atlantico avremo delle precipitazioni moderate e diffuse su gran parte delle regioni di ponente con accumuli moderati specie su Liguria occidentale. Inoltre il transito del fronte freddo favorirà durante la mattinata di Sabato, la genesi di nuvolosità convettiva che localmente apporterà fenomenologia a carattere di rovescio o temporale. Attesa pioggia anche sulla Capitale dalla mattinata di Sabato e per le successive 4-6 ore. Dal tardo pomeriggio si avranno ampie schiarite su gran parte del territorio laziale con persistenza dei fenomeni soltanto sulle aree meridionali. Per la giornata di Pasqua ci attendiamo un miglioramento complessivo delle condizioni meteorologiche con nuvolosità sparsa e assenza di fenomologia precipitativa ad eccezione di isolati piovaschi nelle aree più interne. Maggiore variabilità si avrà invece nella giornata di Pasquetta in particolar modo sulle regioni del versante adriatico e durante il pomeriggio sulle aree appenniniche laziali. Altrove è attesa nuvolosità sparsa. Le temperature infine sono destinate ad aumentare per via di correnti più miti sud-occidentali.