Analisi Meteorologica

L’avvezione di una massa d’aria di natura intermedia marittima fredda, favorirà dalle primissime ore di domani la genesi di precipitazioni dapprima e più frequentemente sul versante adriatico e successivamente in forma sparsa anche su quello tirrenico. La componente fredda di tale massa d’aria -26 gradi a 500 hPa (alle ore 15 UTC)  genererà le condizioni per lo sviluppo di rovesci grandinigeni più probabili sulle aree meridionali della nostra regione. Sulla Capitale prevediamo al mattino e durante le ore centrali, nuvolosità compatta con possibilità di precipitazioni che nelle aree più meridionali del territorio potrebbero assumere carattere di rovescio. Dal tardo pomeriggio i fenomeni interesseranno solamente le aree del basso Lazio con ampie schiarite altrove.

Da Mercoledì, moderati venti di tramontana garantiranno tempo stabile su gran parte della nostra regione. Attenzione al calo termico che sarà consistente e nell’ordine dei 5-6 gradi. Mercoledi,Giovedì e Venerdì mattina copritevi poichè le temperature percepite saranno relativamente basse per l’azione della ventilazione moderata settentrionale.