Analisi Meteorologica.

Nelle prossime ore ci saranno ancora  precipitazioni sulla nostra regione , anche se gli accumuli saranno deboli allor più moderati durante le ore centrali di Martedì per fenomeni a carattere di rovescio o temporale. Tali fenomeni saranno più probabili sulle coste settentrionali del Lazio per la presenza di maggiore nuvolosità convettiva che è alla base della genesi dei fenomeni temporaleschi. La ventilazione sarà ancora prevalentemente meridionale e risulterà moderata per l’intera giornata di Martedì su tutto il territorio laziale. Successivamente assisteremo alla  rotazione dei venti dai quadranti settentrionali in fase di post-frontale, risultando  maggiormente sostenuti sulla Sardegna. Nella giornata di Mercoledì  ci sarà un miglioramento delle condizioni meteorologiche seppur non mancheranno deboli piovaschi durante la seconda parte della giornata occasionalmente anche sulla Capitale. Infine,il minimo traslerà sui balcani favorendo maggiori precipitazioni sulle regioni peninsulari centrali adriatiche e sul Meridione.