Analisi meteorologica

Una nuova perturbazione atlantica nelle prossime ore si approssimerà sul bacino del Mar Mediterraneo,  apportando precipitazioni  diffuse su diverse aree delle regioni settentrionali. In particolar modo,  i fenomeni risulteranno intensi, nella mattinata di Lunedì sulla Liguria (nevosi al di sopra dei 450-500 metri) e moderati sul Piemonte (nevosi su quote di bassa collina). Inotre dal pomeriggio  tali fenomeni si estenderanno anche sulla Toscana, risultando per lo più  a carattere di rovescio o temporale. Sul Lazio la mattinata sarà associata alla presenza di debole fenomenologia  con aumento del rate precipitativo dal  pomeriggio-sera in presenza di nuvolosità convettiva  che potrebbe favorire dalla serata  di Lunedì  fenomenologia temporalesca.