Occlusione tirrenica

Nella nottata è attesa l’occlusione del fronte sul tirreno che favorirà piogge intense e temporali diffusi specie sui settori costieri delle regioni centrali peninsulari. La depressione sarà alimentata da due masse d’aria differenti.Il flusso in ingresso sarà di tipo polare marittimo, quello in uscita sarà più mite e di matrice nord-africana.Tale differenza di masse d’aria genererà instabilità diffusa su tutto il settore centrale tirrenico con temporali diffusi e rovesci grandinigeni.